Fiorire dietro le finestre

- April 18, 2020 -
Fiorire dietro le finestre
Scrivo al volo perchè non ho Tempo. Il mio posto non può essere in Studio a causa di questa quarantena forzata. Devo tornare a casa, dai miei bambini.
Ho perso il conto di che giorno sia oggi. Non mi importa più o forse semplicemente non mi serve saperlo?
Certo ricordarmelo mi farebbe solo più male e non mi cambierebbe i pensieri, la loro densità.
Avrò più parole certamente per un Tempo migliore.
Ma oggi era necessario tornare qui anche solo per un attimo. Perchè questo Blog/Giardino è stato piantato come reazione a un Tempo dove sembrava che tutto fosse fermo e senza possibilità. E invece.

L'ispirazione è nel "sentire" qualcosa di forte in una frazione di Tempo impercettibile.

E le foto di Samuel Zeller dovevate vederle anche voi.
Anche se tutto accade dietro porte e finestre. Anche se sono foto di foglie e fiori che si intravedono appena. Come la Primavera che ci sta abbracciando lo stesso.

ALL THE PHOTOS ARE PROPERTY OF SAMUEL ZELLER


Heart of a Stylist ♥ SOPHIA BRATT

- January 22, 2020 -
Heart of a Stylist ♥ SOPHIA BRATT
Il 2019 è volato via senza che riuscissi a trovare il tempo per fare nuove amicizie online e prendere contatti diretti con le mie fonti di ispirazione preferite.
A me infatti non piace solo salvare su Pinterest immagini belle, ormai lo sapete. Mi piace studiarle e soprattutto cercare di capire perchè e cosa, di ogni foto da me scelta, è riuscito a farmi battere il cuore o a suscitarmi dentro un qualsiasi tipo di emozione.
Potrebbe sembrare un esercizio di introspezione e, lo ammetto, per me lo è a tutti gli effetti.

Per questo quando ho scoperto il lavoro di questa bravissima stylist svedese dallo Stile decisamente diverso dal mio, mi sono detta che potevo almeno provare a chiederle, se per caso le andava di essere ospite qui, su questo blog.
I suoi Styling mi hanno colpito per le atmosfere decisamente diverse dalle solite che catturano la mia attenzione. Non sono banali ma veri esercizi artistici di composizione e creatività davvero diversa dal solito. Mi ha colpito moltissimo la percezione di trovarmi quasi di fronte ad un dipinto meraviglioso.
Lei si chiama Sophia Bratt ed è stata subito entusiasta della mia proposta e io immensamente felice, come sempre, per la sua gentile disponibilità a condividere con noi alcuni dei suoi ultimi lavori.
Su Instagram la trovate come @sophiabratt e vi consiglio ovviamenete di inserirla tra i vostri profili preferiti.
Ma adesso che ne dite di conoscerla meglio?


Come sei diventata Interior Stylist?
Mi sono sempre vista come un artista in molti modi. Quindi, dopo aver sperimentato tra differenti campi creativi, ho scoperto che l'interior design era il posto perfetto per me.

Come descriveresti il tuo stile e cosa consideri davvero di tendenza nella tua vita?
Morbido, elegante con un tocco giocoso. Lunatico e artistico.

Qual è la prima cosa che fai quando cominci un nuovo progetto?

Tutto inizia sempre con una bacheca. Adoro Pinterest. Dopo di quello si passa alla composizione di un moodboard.

Quali sono i tuoi consigli per mantenere in perfetto equilibrio decorazione e semplicità?

Per prima cosa, scegli una tavolozza di colori che ti piace. Conservalo semplice e monocromatico e poi attieniti ad esso.
Investi in mobili di alta qualità con cui puoi vivere per molti anni, lo stesso discorso vale per l'illuminazione. 
Gioca con i tessuti e l'arte.

Qual è la stanza di casa tua che preferisci?

La nostra sala da pranzo è un luogo molto social dove ci riuniamo insieme con la famiglia e gli amici. Non è solo un posto dove mangiare, è anche un ottimo posto dove io e i miei bambini possiamo essere creativi. Realizziamo dipinti, giochiamo o semplicemente ci rilassiamo e ascoltiamo la musica.

Ti va di condividere con noi alcuni dei link o delle risorse che trovi particolarmente utili per te e il tuo lavoro?

Difficile fare un breve elenco. Ho così tante fonti di ispirazione che amo.
https://eye-swoon.com/
https://studio.olivergustav.com/
https://johannabradford.elledecoration.se/
http://www.dimorestudio.eu/

ENGLISH VERSION




How you came to be an stylist? I’ve always seen myself as an artist in many ways. So after trying out different creative ways I found interior design was the perfect spot for me.

How would you describe your style and what is really trend in your life? Softness, elegance with a playful twist. Moody and artistic.

What is the first thing you do when you start a new design project? Always start with a pinboard. I love Pinterest. After that a mood board.

What are your top tips for a perfect balance in decorating and remaining simple? First start with to choose a colour palette that you like. Keep  it simple and monochrome and then stick to it.
Invest in furniture that has high quality that you can live with for many years, the same regards lighting. Play with textile and art.

What is your favourite room at your house? Our dining room. It’s a social room where we gather together with family and friends. It’s not only a place to eat, it’s also a great place for me and the kids to be creative. Make paintings, play a game or just sit down and listen to music.

Do you want to share with us some of the web links or resources you find really inspiring for you?
https://eye-swoon.com/
https://studio.olivergustav.com/
https://johannabradford.elledecoration.se/ 
http://www.dimorestudio.eu/
Hard to make a short list. I have so many favourites. 

FERM LIVING - COLLEZIONE Spring-Summer 2020

- January 17, 2020 -
FERM LIVING - COLLEZIONE Spring-Summer 2020
Lo ammetto, in questo venerdì 17 piuttosto particolare per me e di cui vi risparmio i dettagli, avevo davvero bisogno di coccole e ispirazioni calde che mi rendessero più pacifica e rilassante la giornata qui in Studio.

E allora come non cogliere al volo la possibilità di mostrarvi il nuovo catalogo Primavera-Estate 2020 del meraviglioso marchio danese FERM LIVING?
La nuova collezione è un inno alla ricerca della calma interiore e all'umano bisogno di serenità, indispensabile sempre e certamente fondamentale da ritrovare al nostro ritorno, tra le mura di casa.
Per dirla con le parole che raccontano la Collezione:

“Your home is your sanctuary: a place where your everyday routine meets big, defining moments.”

Come non restare incantati poi da questa atmosfera tipica di quel "warm minimalism" che si respira in una tipica masseria qui da me, in Puglia?


I nuovi bellissimi arredi sono progettati per facilitare il rilassamento, invitando al riposo per riconnettersi con l'ambiente circostante a un livello nuovo e più profondo.
Le sfumature di colore sono terrose, le forme organiche incontrano linee di taglio scultoreo e forme solide e robuste si fondono invece con accessori morbidi e naturali.

FERM LIVING continua il suo viaggio progettuale basato sull'utilizzo di materiali sempre più naturali e sostenibili, riuscendo a colpirci dritti al cuore ancora una volta con un catalogo meraviglioso.
Le immagini soft e armoniose sono davvero per me oggi la coccola visiva più bella che avevo voglia di far arrivare anche a tutti voi!
Buon weekend Pazzerelli, che sia Slow e rilassato come piace a noi!

all the photos are property of FERM LIVING


Travel & Design - The Audo

- January 07, 2020 -
Travel & Design - The Audo
Voglia di riprendere il tran tran quotidiano? Pochissima a dire il vero.
Voglia di ritrovarvi tutti qui sul Blog a raccontarvi di case belle, progetti e design? Dai che ormai mi conoscete. Quella non si esaurisce mai, anzi!
Ritornare a scrivere per la rubrica "Travel & Design" credo sia il modo migliore per cominciare questo 2020 alla grande, con il solito mix di Design e Creatività, che ci rende sempre felici, vero?
E a proposito di nuovi luoghi densi di Design da visitare o nuovi affascinanti esperienze di viaggio da segnare nella wishlist, come non parlarvi di THE AUDO, la travel experience di base a Copenhagen. Uno degli ultimi lavori dei bravissimi Norm Architects (di cui vi parlerò molto presto perchè sono davvero una delle mie fonti preferite di ispirazione), nonchè sede ufficiale del mitico brand danese MENU. 10 suites dai colori vibranti che scelgono i toni della Terra come palette principale, arredate con la linea di complementi, luci e accessori del brand danese, riferimento per il design scandinavo globale con uno scopo semplice ma significativo: "arricchire la vita moderna attraverso progetti che offrono comfort e alta funzionalità".
Dal 1978, l'azienda ha sfruttato le competenze dei migliori designer e artigiani di tutto il mondo per creare mobili contemporanei, illuminazione e accessori che sono lineari e naturali, che trasmettono un senso di calma grazie alle linee minimaliste e alle tonalità naturali.
Un luogo che celebra l'interazione umana e incoraggia la relazione tra l' espressione artistica e il bisogno umano alla base della condivisione.

Uno spazio ibrido, aperto alle contaminazioni e desideroso di presentare il portfolio di MENU con il meglio della sua gamma di prodotti, situato all'interno di un palazzo storico neo barocco del 1918, nel quartiere Nordhavn. Qual è il Concept meraviglioso che ha dato vita al progetto?

"Il desiderio di sfocare le linee che dividono casa e lavoro per unire il design, il business e le comunità in uno spazio fisico innovativo sotto rinnovamento costante. THE AUDO è una residenza esperienziale, sensoriale dove i prodotti dei marchi di design premium del mondo si impegneranno nel dialogo"  dice il CEO di MENU Danny Feltmann Espersen.
Io ho gli occhi a cuore, voi?
with kind permission of THE AUDO



»