PRIMAVERA - quando arriva il momento di fiorire

- March 21, 2019 -
Ufficialmente è arivata da qualche ora, ma ormai lo sapete da quanti giorni l'aspettavo!
Ad ogni minuto di luce in più, durante le giornate d'inverno, fatte di silenti e scivolosi pensieri che vanno a dormire nei quaderni.
Ad ogni passaggio sotto gli alberi da frutto spogli, che lo so che stanno riposando e allora non li guardo per non mettere fretta alle gemme, addirittura ai miei desideri che corrono.
Ad ogni anno che passa, da quando sono piccola, è talmente forte quello che di bello riesce a darmi, nonostante la tachicardia, il sonno che più pazzerello non potrei immaginarlo, la mole di lavoro che si moltiplica ovunque. Perchè siamo designers ma anche giardinieri e in qualche modo siamo riusciti a rendere possibile e sostenibile una vita dove si pagano prima di tutto le bollette.
Oggi che la Primavera ritorna davvero, io mi emoziono non poco, anche se dietro una tastiera diventa più facile esporsi e mascherare le guance rosse o il ritmo accelerato del cuore.
Insieme a Lei quest'anno è tornata la fioritura di una Magnolia che amo moltissimo e che, tempo fa, era morta per colpa di una potatura ignorante e inutile. Me ne sono fatta regalare un'altra qualche mese fa ancora con i boccioli chiusi, ma già carichi di un'incredibile energia. Ho aspettato con tutta l'impazienza del mondo e poi eccolo, il suo regalo più bello.
Sbocciare lentamente e con semplicità, nel suo momento perfetto. Lo stesso che nessuno potrebbe mai interrompere. Quando sbocciare vuol dire avere il proprio momento di splendore e perfetta consapevolezza di cosa siamo e possediamo dentro di noi.
E poi ci penso continamente, che è uno spettacolo di vera Meraviglia, che accade ovunque, ad ogni Primavera proprio davanti ai nostri occhi.
Senza dover pagare nulla, senza fare sforzi. Ci è dato di assistere a tutta questa immensa perfezione.
E io non riesco a non leggerlo come un messaggio di perfetta Poesia da tenere stretto a me, il più a lungo possibile.
Ed era proprio questo messaggio che io volevo poter custodire e rendere reale, per non dimenticare cosa voglio continuare ad essere. Oggi finalmente ho tra le mani un oggetto che ho pensato e creato prima di tutto per me. Che ora è qui ed è diventato anche un piccolo pezzo di questo nostro Giardino, da poter condividere in maniera tangibile con voi. Che mi regalate coraggio, affetto e tantissima energia per credere in un'idea. Che sono sicuramente più romantica con le parole che brava a elogiare le mie creazioni.
Quindi perdonatemi se non sarò qui a descrivervi nel dettaglio la mia PRESSA PER FIORI.
Mi emoziona troppo parlarne, come se farlo le potesse far perdere la sua delicatezza o la leggera aura di poesia che ho voluto creare per lei.
Per continuare a giocare con tutti i fiori che incontreremo d'ora in poi. Fuori o dentro di noi.
Se vorrete, d'ora in poi, potrete avere una Pressa tutta per voi, insieme a quelle parole che non dovremmo dimenticarci mai. Insieme a tutta la gratitudine di cui sono capace e a un template scaricabile e stampabile (che trovate QUI) per poter creare il vostro Erbario personale.
E adesso ditemi? Siete pronti a sbocciare?

No comments

Post a Comment

« »